Degustazione di vini friulani

Abbinamenti gastronomici con i vini del Collio dalle cantine del Castello di Spessa

Serata con relatore sulla storia del Castello di Spessa e dei soggiorni del Casanova
Abbinamenti gastronomici con i vini dell'azienda "Castello di Spessa"
Presentazione del nuovo vino Pinot Nero "Casanova"

Durante la serata sarà possibile acquiistare i vini e le grappe "Castello di Spessa" con uno speciale sconto 20%

Venerdì 16 novembre 2018

Menu della serata

Calice di bollicine: Pertè - Ribolla Gialla
Prosciutto San Daniele con asparago su crostino

Ribolla Gialla D.O.C.
Frico friulano

Segrè - Sauvignon
Gnocchi di patate con ragù di funghi porcini al profumo di tartufo

Casanova - Pinot Nero annata 2016
Brasato di manzo al vino rosso con polentina taragna

La Decana - Grappa stravecchia
Gubana artigianale antica ricetta


€ 35,00 incluso acqua e coperto

Inizio cena 20.30 - prenotazione obbligatoria

Per info e prenotazioni: 0362 934149
info@beniss.it

Il Collio

È denominata Collio la suggestiva fascia collinare settentrionale della provincia di Gorizia. Questo territorio, altamente vocato alla viticoltura di pregio, si estende a ridosso del confine con la Slovenia e si sviluppa, quasi ininterrottamente, lungo una direttrice ideale Est - Ovest, presentando dolci rilievi con ampie superfici esposte a mezzogiorno.

Il clima è particolarmente mite e temperato, infatti la prossimità delle Prealpi Giulie costituisce un efficace riparo dai venti freddi e la vicinanza del mare Adriatico contribuisce a limitare le escursioni termiche; i terreni sono formati da strati alternati di marna e arenaria.
Questi fattori ambientali hanno favorito la coltivazione della vite, in questo piccolo angolo collinare del Friuli Venezia Giulia, sin da tempi antichissimi. Tra i vini prodotti eccellono i profumatissimi bianchi.

Il Castello di Spessa

Sui dolci rilievi collinari dell’area d.o.c. del Collio si estendono i 30 ettari della tenuta del Castello di Spessa, a cui si aggiungono i 55 ettari della zona d.o.c. Friuli Isonzo, vigneti dalla nobile tradizione dei cui vini si parla molto positivamente fin dal XVI secolo.

Dalla raccolta delle uve alla vinificazione, tradizione e innovazione rendono indimenticabili al gusto gli aromi dei nostri vini. Qui si coltivano i più antichi e nobili vitigni locali e internazionali: Friulano, Ribolla gialla, Sauvignon, Pinot bianco, Pinot grigio, Chardonnay, Pinot nero, Merlot, Cabernet franc e Cabernet sauvignon e dalle cui uve coltivate con maestria nascono anche i Cru, che riposano e si affinano nelle antiche cantine duecentesche scavate sotto il castello a una profondità di diciotto metri.

Copyright: Il Confettiere snc - 2018